Indietro

Bancarotta milionaria, sequestrate 54 abitazioni

Sigilli a due complessi immobiliari a Poggibonsi e San Gimignano nell'ambito di un'indagine per bancarotta fraudolenta della finanza. Sei indagati

POGGIBONSI — Valgono sette milioni i due complessi sequestrati dalla guardia di finanza tra Poggibonsi e San Gimignano, nel senese. In tutto si tratta di 54 tra abitazioni, garage e cantine. 

Le indagini dei finanzieri si sono concentrate su una società edile attiva in particolare nella Valdelsa sin dal 1998 e dichiarata poi fallita l'8 febbraio 2016. L'impresa, nel corso degli anni, ha maturato circa 10 milioni di euro di debiti. In pratica, secondo quanto emerso, l'amministratore dell'impresa fallita, uno dei sei indagati, avrebbe creato insieme ad altre persone un'altra società nel 2015. A questa, poi, avrebbe ceduto quasi tutto il patrimonio immobiliare successivamente finito sotto sequestro. Sarebbe rimasto lui, schermato da un prestanome, il gestore della nuova società a danno dei creditori

Il sequestro dei due complessi immobiliari risale a qualche mese fa ma solo oggi è stato reso noto dopo il respingimento del ricorso per il dissequestro dei beni che era stato presentato dalla proprietà. 

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it