Indietro

L'Emporio Solidale corre in aiuto dei più deboli

Non solo nel Chianti, ma anche in varie realtà di accoglienza sparse per l'Italia. Mobili, vestiti, oggetti per la casa: tutto viene distribuito

BARBERINO TAVARNELLE — Un gruppo di volontari selezionano, distribuiscono e smistano oggetti che nelle famiglie non si usano più. L'Emporio Solidale di Barberino e Tavarnelle lavora a pieno ritmo. Il flusso degli oggetti finiti in cantina o in soffitta che restano inutilizzati, possono tornare utili ad altri.

La consapevolezza dei cittadini di affidarsi ad un'associazione seria e scrupolosa fa affluire di continuo mobili, vestiti, oggetti casalinghi, che vengono distribuiti alle famiglie più bisognose di Barberino e non solo.

Vengono preparate spedizioni per varie strutture dislocate in regione e nel sud Italia, che si occupano di assistenza a persone più deboli o agiscono in zone o quartieri difficili.

Con la crisi del Covid molti aiuti e sostegni restano nel territorio comunale dove sono aumentati i casi di disagio economico tra le famiglie, facendo aumentare il lavoro per l'Emporio, che in questa fase complessa è sempre in prima linea per correre in aiuto di tutti coloro che hanno bisogno.

Fotogallery

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it