Indietro

l'ITS, formazione per la green economy

L'alta formazione post diploma in Toscana guarda in maniera crescente alle energie rinnovabili e soddisfa le esigenze di continua innovazione

COLLE VAL D'ELSA — L'open day organizzato dall'Istituto è stato come sempre l'occasione per conoscere i percorsi di formazione ma anche di valutare come gli studenti abbiano realmente trovato un impiego dopo il percorso di studi. 



Ragazzi interessati e in arrivo da diverse parti della Toscana, studenti diplomati presso la struttura e già occupati nel settore di formazione, imprenditori del territorio e rappresentanti di associazioni di categoria, ordini professionali e soggetti legati alla green economy e al mondo economico e produttivo locale, si sono ritrovati a Colle Val d'Elsa per conoscere le novità.

Il percorso didattico a partire da quest'anno prevede infatti un doppio corso di Tecnico superiore per la gestione e la verifica di impianti energetici,  e il nuovo corso per Tecnico superiore per il risparmio energetico nell'edilizia sostenibile.

I corsi per il prossimo biennio sono gratuiti e promossi e finzanziati da GiovaniSì.

"Il Cosvig - ha detto Sergio Chiacchella, direttore Cosvig, Consorzio per lo sviluppo delle aree geotermiche e membro della giunta che guida la Fondazione ITS 'Energia e Ambiente' - ha sempre sostenuto l'ITS 'Energia e Ambiente' con la convinzione che rappresenti una realtà importante nell'alta formazione post diploma in ambito green, legandola al territorio e alle esigenze delle sue imprese. Grazie a questo forte legame con il mondo imprenditoriale, questa struttura può essere una scelta vincente per tanti giovani e per un futuro più sostenibile e attento all'ambiente".

Fotogallery

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it