Indietro

Voucher lavoro, lo sconcerto dei sindacati

​I componenti Filctem Cgil della Rsu della RCR di Colle di Val d'Elsa esprimono la propria indignazione in merito al nuovo provvedimento

COLLE VAL D'ELSA — I voucher, infatti, saranno possibili  da utilizzare non solo per le famiglie, ma anche per le aziende fino a cinque dipendenti. 



"Se questa scelta sarà confermata - spiega il sindacato colligiano - dai successivi passaggi parlamentari, ci troveremo davanti ad un’evidente violazione della nostra Costituzione. Aver tolto i voucher per evitare il referendum, espressione di democrazia, per poi riproporli è un atto ostile verso tutte quelle persone che con la loro firma a sostegno dei quesiti referendari promossi dalla CGIL non hanno voluto condannare se stessi e le nuove generazioni a subire questa scellerata forma di sfruttamento e precarietà".

"Auspichiamo - conclude la nota stampa della CGIL- che le forze politiche più attente alle condizioni disperate del mondo del lavoro sappiano indurre i proponenti tale vergognoso atto a tornare sui loro passi, e che al più presto diano seguito sull’argomento ad un confronto costruttivo con le Organizzazioni Sindacali dei lavoratori".

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it