Indietro

La Imer sbarca in borsa

Le Oru, controllata dall'azienda poggibonsese, entrerà al mercato Extramont Pro di Borsa Italiana con 6 milioni di mini bond


Debutta a giorni, al mercato Extramot Pro di Borsa Italiana, Le Oru, azienda di macchinari per l’edilizia controllata dal gruppo Imer Group di Poggibonsi, leader nella produzione di impianti e autobetoniere. L'azienda, subito dopo la prima decade di gennaio 2015, quoterà mini-bond da 6 milioni di euro con tasso tra 5 e 6 per cento su un periodo di cinque anni. Il bond dovrà finanziare un progetto industriale mirato all’applicazione di nuove tecnologie per competere meglio su nuovi mercati esteri emergenti. L’azienda in vista della quotazione ha ottenuto rating favorevole dall’ente Cerved. Le Oru ha raggiunto quasi 33 milioni di ricavi nel 2013, con oltre la metà realizzati fuori dall'Europa, con 250 addetti e stabilimento a Udine. Con questa operazione la capoholding la poggibonsese Imer, con 95,8 milioni di ricavi nel 2013, è il primo gruppo industriale della Toscana che porta una sua società al mercato Extramot Pro, con cui la Borsa dà alle piccole e medie imprese opportunità di finanziamento alternative al mercato bancario, come riportato poche ore fa anche dall'Ansa.



Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it