Indietro

Via libero al piano occupazionale

Lo ha deliberato la Giunta comunale nei giorni scorsi. Fissati anche i progetti per l’utilizzo di lavoratori socialmente utili per gli anni 2016 e 2017

MONTERIGGIONI — Si riparte dall'occupazione a Moneteriggioni e si parte con l’assunzione a tempo determinato per sei mesi di n. 1 istruttore di vigilanza presso l’area di vigilanza – cat. C – in attesa dell’assunzione a tempo indeterminato di un Istruttore di vigilanza, figura inserita nel Portale “Mobilita.gov”; l’utilizzo di lavoratori percettori di ammortizzatori sociali (LSU), per la realizzazione di progetti specifici per 20 ore settimanali e si protrarranno anche per l’esercizio 2017, in base alla durata dei progetti; proroga del comando di un “Collaboratore professionale amministrativo terminalista” cat. B3 dipendente del Comune di Siena; assunzione a tempo determinato di n. 1 “esecutore” – cat. B - per sei mesi da assegnare all’area tecnica. 



Per il prossimo anno altri interventi di assunzione da parte del Comune con l’utilizzo di lavoratori percettori di ammortizzatori sociali (LSU), la prosecuzione del comando di un “Collaboratore professionale amministrativo terminalista” cat. B3 dipendente del Comune di Siena oltre all’assunzione a tempo indeterminato di un istruttore di vigilanza presso l’area di vigilanza – cat. C e l’assunzione a tempo indeterminato di un “Esecutore” da assegnare all’area tecnica: infine il 2018 con l’utilizzo di lavoratori percettori di ammortizzatori sociali (LSU) e la prosecuzione del comando di un “Collaboratore professionale amministrativo terminalista” cat. B3 dipendente del Comune di Siena. 

Per quanto riguarda invece i lavoratori socialmente utili il Comune di Monteriggioni porterà avanti il Progetto “Riordino e archiviazione documenti contabili”, progetto per la verifica e la sistemazione delle attrezzature presenti all’interno delle aree a verde e dei giardini comunali, per la ricognizione ed il censimento dei cimiteri comunali, e il progetto “Implementazione ed efficientamento dei servizi a domanda”.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it