Indietro

San Matteo trionfa alle Messi

Foto Facebook Cavalieri di Santa Fina

San Gimignano ha vissuto tre giorni di festa con il tradizionale appuntamento della rievocazione medievale della Fiera delle Messi

SAN GIMIGNANO — Tanto pubblico per la giornata di domenica che ha chiuso la tre giorni della festa, animata da colori delle bandiere, popolo in costume e suoni di tamburi che risuonavano tra le mura della città.



Nella sfida finale è stata la vittoriosoa contrada di San Matteo a vincere la Giostra dei Bastoni, con una galoppata che vale la quinta vittoria consecutiva e la vittoria del terzo palio.

Al parco della Rocca ad alzare il bastone al cielo è stato il cavaliere Eros Capocchia in sella a Maometto, che ha portato in contrada la spada d’oro e il drappellone con i colori verdi.

Uno straordinario successo anche per i Cavalieri di Santa Fina, organizzatori della festa.

Ieri sulla scalinata del Duomo tante persone hanno assistito alla solenne benedizione finale di monsignor Mauro Fusi, che ha sottolineato i valori del ricordo e della devozione per la festa dedicata a Santa Fina, e all’annuncio del podestà della chiusura delle celebrazioni, impersonato dall’attore Folco Bracali.

A chiudere le Messi anche il gruppo musicale della città tedesca di Meersburg, che ha festeggiato i 15 anni di gemellaggio con San Gimignano, e gli sbandieratori dell’Aquila, che hanno portato il loro saluto.

Fotogallery

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it