Indietro

Rapinano e minacciano un giovane

Sono finiti in manette due malviventi che hanno prima rubato il portafogli al ragazzo e poi lo hanno minacciato di morte per farsi consegnare soldi

SIENA — Un ragazzo di 25 anni originario del Senegal ma da tempo residente a Poggibonsi e uno di 22 anni originario della Guinea, regolare sul territorio nazionale, sono stati arrestati dalla polizia a Siena dopo aver rapinato e minacciato un giovane al quale, dopo aver rubato il portafoglio, avevano detto che se l'indomani non avesse consegnato loro 250 euro gli avrebbero sparato.

Il giovane, dopo essere stato rapinato ha chiamato, insieme con il padre, la polizia e agli agenti ha raccontato l'accaduto. Il ragazzo, impaurito, ha fornito una descrizione precisa dei due; i poliziotti appostati nella zona di piazza San Francesco hanno notato un gruppo di giovani, due dei quali corrispondenti alla descrizione delle vittima. Così, poco prima della mezzanotte, è scattato il blitz che ha portato all'identificazione di diverse persone ma, soprattutto, sono stati portati in questura i sospettati che sono poi stati riconosciuti. 

E' stato accertato che loro, poco prima, vicino piazza Gramsci, avevano immobilizzato la vittima e gli avevano asportato il portafoglio minacciandolo che in caso di mancata consegna dei soldi sarebbero andati fin sotto casa per sparargli. I due sono stati arrestati.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it