Indietro

Badanti a nero, venti milioni nascosti al Fisco

Hanno evaso centomila euro di tasse le venti colf e badanti erano regolarmente assunte ma non avevano versato un soldo all'Agenzia delle Entrate

POGGIBONSI — La Guardia di Finanza ha individuato una ventina fra colf e badanti, tutte originarie dell'est Europa, che negli ultimi quattro anni hanno nascosto al Fisco un milione di euro, evadendo tasse per almeno centomila euro.

Tutte le badanti e le colf in questione sono risultate assunte con regolare contratto e percepivano una media di ventimila euro all'anno come compenso. I loro datori di lavoro versavano all'Inps i contributi dovuti ma poi le signore non provvedevano a pagare anche le tasse di loro competenza.

L'evasione fiscale collettiva è stata scoperta grazie all'incrocio di varie banche dati a disposizione della Finanza con quella dell'Inps.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it