Indietro

Detenuto scaglia un fornello e ferisce l'agente

L'agente ha riportato un ferita curata con 12 punti di sutura. Il grave fatto è avvenuto nel carcere già al centro della bufera sui presunti pestaggi

SAN GIMIGNANO — Un detenuto ha lanciato un fornellino a gas dall'interno della sua cella che oltrepassando lo spioncino del blindato ha colpito un orecchio dell'ispettore della sorveglianza, procurandogli una ferita poi suturata con dodici punti. Protagonista un detenuto del carcere di San Gimignano. L'ispettore dopo essere stato colpito è stato trasportato all'ospedale Le Scotte di Siena.

A dare notizia del fatto il segretario regionale del Sappe Donato Capece, che in una nota ha ricostruito la vicenda avvenuta all'interno del carcere già finito nella bufera sui presunti pestaggi. 

"Il motivo del folle gesto - prosegue Capece - risiede nella pretesa del detenuto di effettuare una telefonata non prevista, che per altro era stata già negata in precedenza". Per Capece i detenuti "evidentemente sono convinti non di essere in carcere a scontare la pena ma in albergo".

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it