Indietro

25 Aprile nel segno di unione tra i popoli

Valdelsa senese e fiorentino unita nei festeggiamenti della Festa della Liberazione che sarà anche l'occasione per riflettere sul presente

VALDELSA — Una finestra aperta sul mondo e sulle nuove resistenze che vedono protagonisti i Mapuche cileni, i Curdi, i Saharawi, i Birmani, popoli che da decenni lottano affinché vengano riconosciuti i loro diritti e la democrazia.

E’ il tema che i Comuni della Valdelsa, con Castelfiorentino, capofila, Barberino e Certaldo, per l'area fiorentina e Poggibonsi, San Gimignano, Colle, Monteriggioni, per quella senese, propongono per il 25 Aprile.
Il programma delle celebrazioni si aprirà venerdì 21 Aprile con un incontro tra gli studenti delle scuole della Valdelsa e i rappresentanti delle associazioni Hurria, Il Cerchio, Mezzaluna Rossa Italia e l’associazione Giuseppe Malpeli.

Sempre con gli studenti la premiazione poi 
del concorso "Come vedo il 25 aprile". 

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it